BANDO ACCUMULO 2017

BANDO ACCUMULO 2017

GRATIS a chi aderisce verrà dato un kit controllo consumi con:

Monitoraggio andamento consumi di casa orario visualizzabili su APP.

Valore € 800 al prezzo di € 0,00!

—————————————————————————————————————————————————————————————-

Incentivazione dei sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici.

Tornati dalle ferie si riparte subito alla grande: nuovo bando della Regione Lombardia per i sistemi di accumulo!

In continuità con la misura prevista dalla dgr 4769/2016, attuata attraverso il Bando Accumulo (dduo 3821/2016) nel corso del 2016, e considerato il notevole successo riscosso, Regione Lombardia replica l’iniziativa di promozione dell’autoconsumo di energia rinnovabile attraverso un bando di incentivi per la diffusione dei sistemi di accumulo di energia elettrica dagli impianti fotovoltaici, destinato alle utenze domestiche.

Questa volta la Regione Lombardia ha stanziato un fondo di 4.000.000 di Euro per finanziare l’installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta medianti impianti fotovoltaici!

Il contributo erogato è a fondo perduto, con un importo variabile fino al 50% (max. 3000 Euro) delle spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di un sistema di accumulo a servizio di un impianto solare fotovoltaico di utenza domestica.

  • Il bando

La documentazione ufficiale del bando è scaricabile da questo link

  • Chi può presentare la domanda ?

Possono farne richiesta tutti i privati cittadini residenti in Lombardia che sono proprietari oppure titolari di un diritto reale di godimento su immobili o terreni in Regione Lombardia su cui è installato un impianto fotovoltaico.

  • Come presentare la domanda ?

Le domande possono essere presentate esclusivamente on-line mediante la piattaforma SIAGE, accedendo al bando a partire dalle ore 12.00 del 21 settembre 2017 e fino alle ore 12.00 del 28 settembre 2017, salvo esaurimento risorse (lista d’attesa inclusa).

Scarica qui la guida alla compilazione del bando.

Per ulteriori informazioni ti invitiamo a consultare la pagina dedicata sul sito della Regione Lombardia.

About the author

o927lq7g administrator